News
Hell’s Peak: Metzeler sul podio con J. Walker

21 febbraio 2012

Hell’s Peak: Metzeler sul podio con J. Walker

Alla fine ne sono rimasti solo quattro e tra questi, al secondo posto nella classifica assoluta, non poteva mancare un pilota gommato Metzeler! L’inevitabile selezione prevista dallo spietato regolamento dell’Hell’s Gate, quest’anno sponsorizzato dall’elefantino blu, ha mietuto concorrenti su concorrenti ed alla fine il campione in carica Graham Jarvis ha bissato il successo dell’anno scorso.

 

Sono stati disputati solo cinque giri dei sei previsti, dopo i primi tre, infatti, i partecipanti erano già terribilmente provati e il parco concorrenti era ormai decimato: 17 i piloti che hanno superato il primo giro (sempre a eliminazione), 11 alla fine del secondo e sette “magnifici” che si sono misurati dal terzo passaggio; nell’ordine Graham Jarvis, Jonny Walker, Xavier Galindo, Webb Cody, Andreas Lettembichler, Douglas “Dougie” Lampkin e Piero Sembenini. Il pilota italiano ha ceduto al cronometro (trenta minuti di ritardo dal leader), al termine del quarto e nel giro finale è stata la volta di Lampkin.

 

I cinque fuoriclasse sul podio finale di Hell’s Gate edizione 2012 sono stati Graham Jarvis (Husaberg), stremato, che ha anche accusato un mancamento alla fine della salita superando il traguardo aiutato dal pubblico (il regolamento lo consente, anzi lo “ordina”), l’inglese Jonathan Walker (KTM), lo spagnolo Xavi Galindo (Husaberg), l’americano Cody Webb (Beta) e il tedesco Andreas Lettembichler (Husqvarna).

 

La gara eliminatoria del mattino ha visto il successo Metzeler col debuttante Jonny Walker (KTM), del quale vi proponiamo anche un video on board, equipaggiato con i Six Days Extreme, che ha preceduto Graham Jarvis e Alessandro Botturi (KTM) che ha dovuto dare forfait durante la finalissima di Hell’s Gate per un filo di ferro, nascosto tra la vegetazione, che si è arrotolato attorno al mozzo posteriore della sua moto.

 



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Vedi un commento

MACHOMAX - 22 feb, 2012 - 13:02

semp,licemente pazzesco…
complimenti
lamps